PIANIFICAZIONE ! 

Questa è la parola magica per assicurarci un futuro il più autonomo possibile e che ci consenta di restare all’interno delle nostre disponibilità . Se anni fà il costo di sostentamento delle persone anziane veniva supportato direttamente in collaborazione con i figli, ora con il cambiamento demografico  avvenuto, spesso questa opzione non è più attuabile. Se da un lato si rileva che la popolazione +50 sia notevolmente aumentata rispetto agli under 50, si sono andati ad aggiungere una serie di fattori rilevanti: le coppie hanno negli anni scelto di avere meno figli rispetto al passato. il potere d’acquisto dell’assegno di pensione è notevolmente diminuito, i costi della vita sono aumentati in modo considerevole al pari dei costi dell’assistenza, il Servizio Sanitario Nazionale non ha incrementato la provvista di aiuti in proporzione all’incremento della popolazione anziana, sono aumentate le patologie croniche, il valore del patrimonio immobiliare è diminuito in molti casi e, non da ultimo, i nuclei famigliari sono sempre più spesso mono-persona stante l’alta percentuale di separati. Pensare solo all’ultimo a come affrontare momenti di bisogno, di difficoltà e di assistenza  che con l’avanzare dell’età si faranno certamente vivi, porta a ritrovarsi in situazioni spiacevoli oltre che a dover affrontare costi considerevoli e spesso al di sopra delle proprie possibilità se protratti nel lungo periodo. Gli esperti convengono tutti sul fatto che siano ormai maturi i tempi anche in Italia per attuare un approccio di prospettiva al pari di quanto in uso ormai nel resto del mondo. Superata la soglia dei 50 anni, è necessario iniziare a pianificare l’ipotesi di dover affrontare situazioni impreviste ed imprevedibili in primis per i propri genitori anziani oltre che per sè. Scegliere preventivamente tra tutte le opzioni che oggi il mercato offre è l’unica possibilità per potersi godere l’età adulta pianificando a priori in autonomia, così come  si fà in gioventù per creare la propria famiglia.

(I contenuti che trovate in questo articolo hanno il solo scopo di informare in modo semplice e diretto chiunque si approccia per la prima volta a questo settore, per necessità o interesse, senza voler esprimere un’opinione nè influenzare nessuno)

LinkedIn
LinkedIn
Share